Pubblicato da: ZioTack | 23 marzo 2007

300

L’attesa è terminata… Con un gruppo di amici finalmente ho gustato questa nuova trasposizione cinematografica di un fumetto [chiamarlo fumetto è un po’ riduttivo…] di Frank Miller. Vedete la copertina della graphic novel qui sotto…

300

Ritmo e azione. Pochi i dialoghi, ma essenziali. Voce narrante che ci accompagna nell’impresa di Leonida e i suoi. Pellicola sicuramente cruenta, nel rispetto della graphic novel e della violenza degli scontri dell’epoca. Musiche coinvolgenti: si spazia dai cori antichi alla techno, passando dall’hard rock. Ottima la scelta dei colori: tutte le scene possiedono una tinta predominante, che dona un brivido in più alle sensazioni trasmesse… pare quasi di percepire il gelo della notte o l’ardore delle battaglie…

Rispetto al fumetto 300 presenta delle aggiunte, scene quasi di passaggio, qualcosa che le pagine stampate a volte narrano, ma che visivamente per Miller non erano vitali. A differenza di altri film, queste scene in più non disturbano, anzi, a mio parere completano piuttosto bene la narrazione.

Sicuramente la pellicola non pretende la fedele ricostruzione storica, al contrario di altre, come per esempio Il Gladiatore o Braveheart. Non è questo lo scopo di 300…

Ma ci sono delle pecche? Certamente… Questo non mi è piaciuto:

  • La voce del doppiatore di Leonida: non riesce a trasmettere le stesse sensazioni di potenza dell’originale
  • La voce di Serse: lo fa sembrare troppo ambiguo… un doppiatore con una voce meno baritonale sarebbe stato l’ideale
  • Il lupo dell’iniziazione di Leonida: troppo finto, anche se la scena è veramente uguale a quella della graphic novel
  • Troppi freaks! In certe scene ci stanno pure, ma dopo un po’ esagerano… il boia al servizio di Serse soprattutto…

Detto questo, il consiglio è quello di andarlo a vedere… al cinema naturalmente…

SPARTANI!
FATE UNA BUONA COLAZIONE… PERCHÉ STASERA CENEREMO NELL’ADE!

Re Leonida

Annunci

Responses

  1. A sii ? Non sapevo che “il Gladiatore” avesse una trasposizione storica fedele. Quello che ho visto io faceva un gran casino tra diverse campagne e diversi imperatori. Molto scenico, certo, ma dal punto di vista storico inesistente. O la Storia viene riportata sui libri in modo sbagliato o il film non la racconta affatto. Delle due l’una 🙂
    Per il resto sottoscrivo quanto dici e ora “inginocchiati davanti a me (non fraintendete era una frase di Serse che nel film rivolgeva a Leonida) e… beccati il mio calippo (mia licenza poetica per sottolineare l’improvvisa ambiguità riservata al personaggio suddetto nel film)!
    Alla prossima, “copari”.

  2. Non sapevo che “il Gladiatore” avesse una trasposizione storica fedele

    Infatti hai capito male… dico che un film come Il Gladiatore è pretenzioso, nel senso che per gli autori riporta fedelmente il periodo storico. In 300 l’esagerazione è voluta, dato che l’intero film rappresenta il racconto epico di Delio alla nuova armata greca…

  3. Lol per Serse…la prima volta che ha aperto bocca la sala è scoppiata a ridere…
    Soprattutto quando posa la mano sulla spalla a Leonida, da dietro, e gli dice: “loro non temono le mie sferzate, bensì il mio POTERE DIVINO” Uhm, cosa avrà voluto dire? xD

  4. Quella scena c’è pure nella graphic novel… il problema è proprio la voce, che non sta bene alla versione italiana di Serse.

    Miller, nella novel la descrive come

    as smooth as warm oil on well-worn leather,
    and as deep as rolling thunder

    e nella versione originale direi che rende molto di più 😀


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: